Vivai piante in Sicilia, produttori di olivi e agrumi in vaso con oltre 60 anni di esperienza.

Pianta Cedro mano di Buddha - Citrus medica Digitata

Origine, fioritura e cura della pianta di Cedro mano di Buddha in vaso.

pianta di Cedro mano di Buddha

"Cedro mano di Budda" è il nome di una varietà di cedro molto apprezzata fra le piante ornamentali in vaso. Il Cedro Mano di Budda presenta una particolare estetica per i frutti, da cui prende nome tale pianta, i quali si presentano con una forma che ricorda appunto la "mano di Budda".

Origini della pianta di Cedro mano di Buddha

Il Cedro mano di Budda è una varietà di cedro derivata da un'anomalia nello sviluppo del frutto, il quale tende ad assumere una forma particolare, somigliante appunto alla "mano di Budda". Tale anomalia del frutto della pianta riguarda la spartizione dei vari spicchi del cedro, i quali effettuano uno sviluppo a se stante, creando per ogni spicchio del frutto una propria scorza, formando così, invece del classico cedro, le varie "dita" della mano di Budda.

Caratteristiche del Cedro mano di Buddha

Oltre all'interesse nell'industria, il cedro mano di Budda ha riscosso molto successo come pianta ornamentale in vaso proprio per i suoi frutti particolari. Inoltre come tutti gli agrumi, il cedro mano di Budda manifesta una fioritura molto profumata che si presenta più volte l'anno.

Cura del Cedro mano di Buddha

Per la cura base della pianta valgono le regole globali per la cura degli agrumi: annaffiare regolarmente, (soprattutto da marzo a novembre) ed evitare eccessi di temperatura ed irrigazione.

Il frutto del Cedro mano di Buddha

I frutti di questa particolare varietà di cedro sono scarsi di polpa e si distinguono per una forma allungata simile appunto a delle dita. Questo particolare sviluppo del frutto è presente, seppure più raro, anche nella pianta di limone ed in altri citrus.